Natura e atmosfere magiche nella Penisola di Boscoforte

penisola-boscoforte-valli-comacchio-delta-po

Il territorio del Parco del Delta del Po racchiude molti luoghi dal fascino straordinario, piccoli gioielli di cui spesso non siamo a conoscenza. Oggi vogliamo parlarvi dell’oasi naturalistica della Penisola di Boscoforte, a cavallo tra le provincie di Ferrara e Ravenna.

Questa straordinaria porzione di territorio vallivo si estende per circa 6 km nella zona a nord del fiume Reno, vicino all’abitato di Sant’Alberto (RA) e rappresenta una meta perfetta per un’escursione nella natura.


L’accesso alla Penisola di Boscoforte, riaperta al pubblico di recente, è consentito solamente a gruppi di persone accompagnate da guide autorizzate. In questo modo viene garantito l’equilibrio del ricchissimo ecosistema, permettendo ai visitatori di godere appieno di questo piccolo paradiso incontaminato.

Grazie alla contemporanea presenza di acqua dolce e salmastra, Boscoforte presenta una notevole varietà di ambienti naturali. Passeggiando nella quiete e nel silenzio dell’oasi si possono ammirare tutte le piante e gli animali tipici delle valli. Tra canneti e salicometi, tamerici e pioppi, dossi sabbiosi e canali, trovano rifugio moltissime specie di uccelli, che scelgono la Penisola di Boscoforte per nidificare. Gli amanti del birdwatching potranno lasciarsi travolgere dalle emozioni osservando e fotografando cavalieri d’Italia, fenicotteri, folaghe, valpoche, gabbiani, avocette, limicoli, svassi, germani e moltissimi altri. All'interno dell'oasi, allo stato brado, vivono poi alcuni esemplari di cavalli del Delta/Camargue, bianchi e piccoli di dimensione, pronti a stupire i visitatori con la loro bellezza.

Ma la magia di questo posto incantato inizia già durante il tragitto per raggiungerlo. Il punto di ritrovo per le visite guidate è il Museo NatuRa di Sant’Alberto, tappa obbligata per gli amanti della natura. Per attraversare il fiume Reno e entrare nel territorio dell’oasi si prende poi il traghetto adibito al trasporto di auto, bici, moto e pedoni, uno dei pochi rimasti di questo tipo in Italia. L’itinerario all’interno di Boscoforte prevede un percorso ad anello di circa 2 chilometri che permette di esplorare tutte le bellezze di un ambiente davvero unico e molto suggestivo.

Programmate una visita durante le prossime vacanze al Florenz, resterete affascinati da questi luoghi!

0 commenti 22.12.2017 at 11:56
Condividi:

Commenti

YIl tuo nome
Messaggio